Vendita di armi comuni diverse da quelle da guerra: trasmissione della documentazione
( Salvo quanto è disposto per le armi da guerra dall'art. 28, non si possono fabbricare altre armi, assemblarle, introdurle nello Stato, esportarle, farne raccolta per ragioni di commercio o di industria, o porle comunque in vendita, senza licenza del questore. urn:nir:stato:regio.decreto:1931-06-18;773~art.31 )

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

Durata massima del procedimento amministrativo
60 giorni
Pagamenti
Diritti di segreteria o istruttoria
(consulta gli importi previsti e le modalità di versamento)

Moduli da compilare e documenti da allegare
Trasmissione di istanze sottoposte a regime di polizia amministrativa statale
Domanda di approvazione della nomina di nuovi rappresentanti e/o comunicazione della revoca dei medesimi
Domanda di autorizzazione per l’esercizio del commercio di armi comuni e dichiarazione di consenso a ricoprire l'incarico di rappresentante nella licenza per il commercio di armi comuni

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 01/02/2024 13:06.16