Regolamento Comunitario 183/2005: comunicazione di cessazione dell'attività
( Il SUAP costituisce l’ente procedente deputato alla ricezione da parte dell’utente delle seguenti domande e comunicazioni: [...] −) comunicazione di cessazione delle attività [...] urn:nir:regione.lombardia;giunta.regionale:deliberazione:2016-12-29;10-6077 )

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

Iter

Una volta ricevuta la documentazione, il SUAP verifica con modalità informatica la completezza formale della pratica e dei relativi allegati e provvede immediatamente all’inoltro telematico all'autorità sanitaria competente, in particolare al Dipartimento veterinario e sicurezza degli alimenti di origine animale.

L’autorità sanitaria competente procede al controllo di merito dei requisiti e dei presupposti richiesti dalla disciplina vigente:

  • se l'esito è positivo, l'istruttoria prosegue secondo l'iter previsto
  • se l'esito è negativo, l'autorità sanitaria competente, entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione, può chiedere per tramite del SUAP della documentazione integrativa.

Terminata la fase istruttoria, l'autorità sanitaria competente adotta il provvedimento finale e lo trasmette al richiedente per tramite del SUAP.

Pagamenti
Diritti di segreteria o istruttoria
(consulta gli importi previsti e le modalità di versamento)

Il procedimento prevede il pagamento dei diritti dell'autorità sanitaria competente.


Moduli da compilare e documenti da allegare
Comunicazione di cessazione attività

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 25/10/2023 12:26.28